Il Sogno del giorno: 8 Ottobre 2021

Uno specchio leggermente deformante sfuma i contorni e lascia che le movenze occultino la realtà delle forme. Con estrema delicatezza e riserbo suggerisce l’idea che la cupidità sia anche un precipitoso e segreto abbandono. Tratteggia sottili allusioni che lentamente s’immergono nella leggera nebbia degli istinti. Richiama alla mente antichi giochi di muse in fiore, in piena metamorfosi e in procinto di perdere l’innocenza. Sono movimenti che ondeggiano senza resistenza, lasciando che i corpi assumano forme musicali e danzanti. Il desiderio è un gioco a incastri fluttuante e poetico, che stimola la fantasia e scopre il mistero delle vie amorose. Rimane impresso nella memoria il dipinto perpetuo, dosato con parsimonia e puro interprete di impulsi. Allontanato lo sguardo dalla materia vengo ricondotto all’essenza, e incarnato nell’aria svanisco prima di potermi fissare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *