Il Sogno del giorno: 7 Agosto 2021

“… E allora vi auguro di diventare tutti più poveri. Perché non ci potrà essere giustizia se non saremo tutti più sobri, più parsimoniosi, più giusti. In tutti i nostri pensieri, in tutti i nostri rapporti…” Credete nell’impossibilità, perché Dio è oltre l’impossibile. Accogli questa parola. Sorveglia la dignità umana.  Don Andrea Gallo, prete di strada, anarchico, comunista. La mente aperta non è una frattura del cranio. Se accetti la ragione ti rassegni. Se tolleri l’abitudine diventi uniforme. Il tuo contributo è fondamentale. Per mettere il cuore oltre la disciplina. Partiamo per i nostri sogni con l’ultimo raggio di sole. Le parole sono come il miele. Non devono essere mescolate allo zucchero. Devono permanere pure. Il cielo si solleverà e rovescerà la malinconia. Getterà sabbia sul sarcasmo e seppellirà la sventura. E’ solo questione di tempo. Si comincia a udire il canto delle ragazze. Esse hanno coraggio, ampie riserve di luce e smisurata volontà. Nulla sarà più come prima. Dormirò fra le loro cosce stanotte… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *