Il Sogno del giorno: 31 Ottobre 2021

Presi la penna: mi slegai di tante parole. Libera la tua lamentela e portala a congiungersi dove il suo corpo combacia con il mio. Attraversai la città con i suoi uomini in divisa mentre raccoglievo scintille tese dai passanti. Sulla strada incontrai una bambina: era deliziosa. Valeva il sole. Lo disegnava con il cuore. Mentre camminava lo colorava di sorrisi. Portava il suo canto dentro un raggio di vitalità sulle labbra del futuro. Si muoveva, e avanzava, e danzava. Prese la penna: il cielo si accese. Fa un caldo innaturale, insorgiamo 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *