Il Sogno del giorno: 18 Dicembre 2021

La mia parola si dissolve nella corrente sempre in movimento.  Sottomessa all’ordine delle cose e dei consumatori. Produce stimoli più che concetti. Suggestioni più che considerazioni. All’interno della decorosa e autoselezionata compagnia democratica si restringe ogni orizzonte. Si dissipano energie per decine di distratti likes. Non c’è visione. Non c’è storia. Non ci sono possibilità, oggi. Ma posso appassionatamente desiderare che ci siano. In un tempo che foss’anche protetto da più ignavia possibile, la presenza di persone che insistono sulla necessità del suo cambiamento acquista un’importanza suprema. Occorre rifare il giorno di una nuova luce. È tempo di cambiare. È tempo di continuare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *