24 Aprile 2021

24 Aprile 2021  Quella vittoria non fu soltanto contro gli invasori di fuori. Fu vittoria contro gli oppressori, contro gli invasori di dentro. Perché una certa resistenza non è mai finita. Scardinare gli automatismi di una pura esercitazione retorica di infinita ipocrisia. Senza l’ombra di coraggio e di indipendenza morale. La sfida è con noi stessi. Basta un piccolo sforzo, ma continuo. Ciascuno di noi è una strada. E la può percorrere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *