Il Sogno del giorno: 9 febbraio 2024

Oggi o domani fanno i guardiani al museo delle cere, se ne stanno seduti da mattina a sera. Le speranze resteranno a lungo là dove sono posate, le buone intenzioni vanno un po’ in giro e tornano a sedersi…

Un’idea bell’e fatta si pettina i capelli davanti lo specchio, alloggia in una baracca e insegna a una massa di svitati degli esercizi ginnici…

Qui sotto, abbottonato nel suo ordine d’idee, c’è il sovvertitore della pubblica quiete. Ha tirato fuori dalla sua tasca un pennello di setole di zibellino rosso e due tubi di colori acrilici…

Con una forma originaria di espressione, legata al modo d’essere dell’individuo verso i suoi simili, verso la società e verso se stesso, ha scritto la parola titolo a lettere maiuscole seguita da due punti, Risalire il Sole nel Calore degli Amplessi, e l’ha sottolineato due volte…

Poi però ha cancellato tutto, dandoci su il colore. Troppe parole, dice, tolgono il fiato al pubblico, lo aggrediscono…

 

Dunque, riepilogando: oggi o domani fanno i guardiani al museo delle cere… un’idea bell’e fatta si pettina i capelli davanti lo specchio… qui sotto, abbottonato nel suo ordine d’idee…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *