Il Sogno del giorno: 6 Dicembre 2023

Mi chiedo a questo punto cosa sia l’esistenza, se non una letteratura possibile, uno scandagliare il tempo strappato da questi flabelli amorosi slabbrati, lascivi, in cui sono ritratte trame distinte e sonnolenti…

Diluite a tal punto, che in termini pratici, tutto ciò che rimane è l’acqua di porcellana bianca dell’essere in continua competizione e altri simpatici giochetti del genere…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *