Il Sogno del giorno: 5 Luglio 2023

Calcolate il punto di equilibrio, eliminate il dissenso, sfruttate i meno abbienti e tramutate i diritti sociali in concessioni. Statevene buoni in disparte, e che nessuno si sogni di pensare che cambi qualcosa da qui a poco…

Alla corrente di pensiero dominante è andata via la luce, e al lume della speranza tutto si tinge d’oro. Che questo giorno non esista e altro non sia che la somma di tutte le attese è fuori dalla nostra portata…

– Che disegni, erit? – …

Una linea lunga per il busto. Due linee corte per i moncherini. Due linee più lunghe per le gambe. Un pallino in cima. Gli ometti: una sorta di dimora signorile zeppa di macerie, reali e psichiche, disidratata dalla prostituzione del denaro…

 

Se certe cose non esistono è perché non siamo più in grado di pensarle e costruirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *