Il Sogno del giorno: 22 Settembre 2023

In questa democrazia triste, dinanzi allo scenario perfetto ma irreale in cui si pagano meno tasse e si hanno servizi gratuiti e di qualità per tutti…

Stravaccata sulla poltrona del salotto, sgravata di ogni dovere e d’attenzione per il mondo intorno, governata dall’economia, in coda a vite privilegiate…

Incapace di distinguere il vero dal falso, il certo dal probabile, vengo assorbita in una specie di limbo attonito. La direzione della vita pubblica è un piano teorico in confusione…

L’idea di educarmi alla pace è stata tacitamente dimessa, o rimandata a un’età di mia maggiore saggezza, come mi fosse concesso un supplemento di tempo…

È ora di lottare per un’altra cultura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *