Il Sogno del giorno: 22 gennaio 2024

Lunedì faceva regolarmente l’inventario delle cose che presentava a quel piccolo periodo di tempo ciclico, dalla parlata così balzana che gli umani senza macchia e senza paura non capiscono…

La percezione del fenomeno era regolare, costante, ma il suo giudizio in merito a quella scansione temporale scindibile in entità individuali, sembrava sospeso…

Dava l’impressione di non essere perfettamente orientato come cittadino, di non avere più un abito mentale in grado di ricorrere al ragionamento e distinguere tra un giorno da vivere e vivere il giorno…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *