Il Sogno del giorno: 18 gennaio 2024

Giovedì niente di nuovo da quanto già si conosceva. La donna che faceva spesso irruzione sul filo dei suoi pensieri era un segreto innominabile che aveva già rivelato. Una creazione del tutto artigianale, che cancellava la propria persona per installarvi la propria opera. Con diafano fulgore gettava parole sulla folla. Desiderava una società meno meccanica, più umana. Lo faceva con lietezza, con costanza, con tale naturalezza che ogni suo cenno suscitava meraviglia. A lei permetteva tutto. Da lei accettava tutto. Quando camminava al suo fianco deponeva se stesso. I suoi passi come il pane, il sole come l’acqua. Cercava soltanto di convincere il tempo a farla restare al suo fianco…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *