Il Sogno del giorno: 16 gennaio 2024

Martedì giocava: signora Lingua se ne faccia una ragione, non esiste più la vecchia stagione. Una spremuta di arance a colazione e un buon caffè ma senza correzione. Se l’ansia è da prestazione troverà una vasta selezione di articoli da collezione, afferri il biglietto di prenotazione senza molta esitazione. Tra la discussione e l’animazione per evitare confusione inquadri bene la questione, e con la sovraesposizione dell’emozione prenda tempo per la decisione. Tra l’esigenza della formazione e il pressappochismo dell’informazione, tra il più furbo e il più coglione, è meglio la carota o il bastone?…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *