Il Sogno del giorno: 15 febbraio 2024

Non lontano dalla casa esposta a mezzogiorno, c’è una curiosità. È indiscreta. Non è sola. Appartiene a tutte le circostanze strappate dall’abitudine. Non sa nemmeno di cosa parla, e dice la verità senza nessuna precauzione…

Il presente mi fa passare la poesia. Il mio mestiere è scrivere. Uno specchio danza. La lotta di classe è nata su questa terra violata. Non faccio politica. Mi occupo solo di cose che non vedo. Denaro e giustizia. Il resto non esiste…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *